Art. 1 – Oggetto dell’assicurazione
La Società rimborserà all’Assicurato entro i limiti del massimale pari ad € 2.500,00, il corrispettivo di recesso dovuto dall’Assicurato ai sensi delle Condizioni Generali del regolamento di viaggio, se il viaggio verrà annullato per una delle seguenti circostanze imprevedibili e non preesistenti al momento della stipula della polizza:
– decesso dell’Assicurato, di qualsiasi persona con lui convivente (esclusi i domestici), di genitori, fratelli, figli, suoceri, generi, nuore, nonni, zii, nipoti, della persona con la quale doveva condividere lo stessa camera, dell’unico socio o contitolare della Ditta/Attività professionale dell’Assicurato;
– malattia o infortunio delle stesse persone di cui sopra di gravità tale da comportare per l’Assicurato l’impossibilità a intraprendere il viaggio:o a causa delle proprie condizioni di salute; o per la necessità di prestare assistenza ad una o più delle persone suddette;
– danni materiali all’abitazione, allo studio o all’impresa di proprietà dell’Assicurato, che rendano indispensabile e indifferibile la sua presenza;
– impossibilità di raggiungere il luogo di partenza a seguito di calamità naturale dichiarata dall’Autorità Statale;
– convocazione della Pubblica Autorità;
– furto dei documenti necessari all’espatrio quando sia comprovata l’impossibilità materiale del loro rifacimento.
– impossibilità di usufruire delle ferie già pianificate a seguito di assunzione o licenziamento.
In caso di iscrizione contemporanea di un gruppo precostituito di partecipanti l’Assicurato che annulla il viaggio potrà indicare una sola Persona quale “Compagno di viaggio”.
Art. 2 – Massimale, scoperti e franchigie
L’assicurazione è prestata entro il limite del costo del viaggio fino ad un massimo di €2.500,00 per Assicurato. Per tutti gli eventi non conseguenti a malattia o infortunio dell’Assicurato con ricovero ospedaliero verrà applicato uno scoperto pari al 10% con il minimo di €50,00.
Art. 3 – Esclusioni
Oltre alle esclusioni previste nelle condizioni generali la garanzia non è operante quando l’Annullamento sia originato da:
a) ogni fatto o circostanza prevedibile e/o preesistente al momento della prenotazione del viaggio;
b) atti intenzionali;
c) problemi derivanti da vaccinazioni non obbligatorie;
d) scioperi;
e) disposizioni generali dell’Autorità Statale;
f) incompleta o carente documentazione necessaria al viaggio quale carta d’identità, passa porto, visti e simili che impediscano la partenza;
g) motivi professionali (salvo quanto previsto al punto 1).
Art. 4 – Obblighi dell’Assicurato in caso di sinistro
In caso di sinistro l’Assicurato o chi per esso è tenuto, entro le ore 24.00 del giorno successivo il giorno dell’evento:
1) ad informare l’Agezia di Viaggio ed il Tour Operator;
2) a fare immediata denuncia telefonica a Filo diretto
Riportiamo un estratto delle coperture assicurative previste nella polizza da noi sottoscritta con Filo diretto
Assicurazioni Spa specializzata nelle coperture assicurative riservate ai Tour Operator. La polizza è depositata presso TODAY INTERNATIONAL SRL e le condizioni di assicurazione integrali sono contenute in dettaglio nel documento informativo che verrà consegnato a tutti coloro che acquisteranno la polizza e pagheranno il relativo premio unitamente agli altri documenti di viaggio.

ANNULLAMENTO VIAGGIO
Art. 1 – Oggetto dell’assicurazione
La Società rimborserà all’Assicurato entro i limiti del massimale pari ad € 2.500,00, il corrispettivo di recesso dovuto dall’Assicurato ai sensi delle Condizioni Generali del regolamento di viaggio, se il viaggio verrà annullato per una delle seguenti circostanze imprevedibili e non preesistenti al momento della stipula della polizza:
– decesso dell’Assicurato, di qualsiasi persona con lui convivente (esclusi i domestici), di genitori, fratelli, figli, suoceri, generi, nuore, nonni, zii, nipoti, della persona con la quale doveva condividere lo stessa camera, dell’unico socio o contitolare della Ditta/Attività professionale dell’Assicurato;
– malattia o infortunio delle stesse persone di cui sopra di gravità tale da comportare per l’Assicurato l’impossibilità a intraprendere il viaggio: o a causa delle proprie condizioni di salute; o per la necessità di prestare assistenza
ad una o più delle persone suddette;
– danni materiali all’abitazione, allo studio o all’impresa di proprietà dell’Assicurato, che rendano indispensabile e indifferibile la sua presenza;
– impossibilità di raggiungere il luogo di partenza a seguito di calamità naturale dichiarata dall’Autorità Statale;
– convocazione della Pubblica Autorità;
– furto dei documenti necessari all’espatrio quando sia comprovata l’impossibilità materiale del loro rifacimento.
– impossibilità di usufruire delle ferie già pianificate a seguito di assunzione o licenziamento.
In caso di iscrizione contemporanea di un gruppo precostituito di partecipanti l’Assicurato che annulla il viaggio potrà indicare una sola Persona quale “Compagno di viaggio”.
Art. 2 – Massimale, scoperti e franchigie
L’assicurazione è prestata entro il limite del costo del viaggio fino ad un massimo di € 2.500,00 per Assicurato.
Per tutti gli eventi non conseguenti a malattia o infortunio dell’Assicurato con ricovero ospedaliero verrà applicato uno scoperto pari al 10% con il minimo di € 50,00.
Art. 3 – Esclusioni
Sono esclusi dall’assicurazione ogni conseguenza e/o evento derivante, direttamente o indirettamente, da:
1) scioperi, sommosse, tumulti popolari;
2) coprifuoco, blocco delle frontiere, rappresaglie, sabotaggio;
3) terrorismo, guerra, insurrezioni.
4) dolo dell’Assicurato;
5) abuso di alcolici;
6) uso non terapeutico di stupefacenti e psicofarmaci;
7) malattie mentali ed i disturbi psichici in genere ivi
compresi i comportamenti nevrotici.
8) suicidio o tentativo di suicidio.
Inoltre la garanzia non è operante quando l’Annullamento sia originato da:
a) ogni fatto o circostanza prevedibile e/o preesistente al momento della prenotazione del viaggio;
b) atti intenzionali;
c) problemi derivanti da vaccinazioni non obbligatorie;
d) scioperi;
e) disposizioni generali dell’Autorità Statale;
f) incompleta o carente documentazione necessaria al viaggio quale carta d’identità, passaporto, visti e simili che impediscano la partenza;
g) motivi professionali (salvo quanto previsto al punto 1).
Art. 4 – Obblighi dell’Assicurato in caso di sinistro
In caso di sinistro l’Assicurato o chi per esso è tenuto, entro le ore 24.00 del giorno successivo il giorno dell’evento:
1) ad informare l’Agenzia di Viaggio ed il Tour Operator;
2) a fare immediata denuncia telefonica a Filo diretto
Assicurazioni, contattando il numero verde attivo 24 ore su 24 800 – 894124 oppure +39/039/9890712
Art. 5 – Criteri di risarcimento
Il corrispettivo di recesso rimborsato sarà quello previsto alla data in cui si è manifestato l’evento (intendendosi per tale il manifestarsi della causa di cui il punto 1 che determina l’annullamento del viaggio) che ha dato origine alla rinuncia.
L’eventuale maggior corrispettivo di recesso, addebitato dal Contraente in conseguenza di un ritardo da parte dell’Assicurato nel segnalare l’annullamento, resterà a carico dell’Assicurato.
Non sono ammessi al risarcimento i sinistri denunciati oltre i 5 giorni lavorativi dal verificarsi dell’evento. La Società si riserva il diritto di procedere ad eventuale visita medica per accertare le condizioni cliniche dell’Assicurato che impediscano la partecipazione al viaggio.
L’Assicurato ha l’obbligo di fornire tutte le occorrenti indicazioni, documentazioni, ed informazioni alla Società.
Art. 6 – Validità’ Decorrenza e durata delle garanzie
La garanzia Annullamento Viaggio decorre dalla data d’iscrizione al viaggio (con il pagamento del premio assicurativo da parte dell’Assicurato) e termina il giorno della partenza al momento in cui l’Assicurato inizia a fruire del primo servizio turistico fornito dal Contraente.

MODALITA’ di PAGAMENTO

• Assegno bancario intestato a: Today International s.r.l.
• Bonifico bancario a favore di Today International s.r.l. presso: BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI ROMA AG. 135 IBAN IT98 X083 2703 2500 0000 0002 222
Per i pagamenti effettuati con bonifico bancario, è indispensabile specificare chiaramente nella causale: NOME E COGNOME DEL PARTECIPANTE ALLA VACANZA-STUDIO.
In mancanza di tali dati, non sarà possibile contabilizzareil pagamento.
È necessario fare pervenire alla nostra sede, tramite e-mail o fax, la copia della ricevuta del pagamento effettuato.